Programma 2012

* Mezza Maratona Giulietta&Romeo (VR) 19/02/2012
* Maratona di Roma 18/03/2012
* Virgin London Marathon 22/04/2012 (GB)
* Mezza Maratona di Primavera Merano 01/05/2011 (BZ)

* Cortina-Dobbiaco 03/06/2012 (BL - BZ)
* Hochpustertal Run 30/06/2012 (BZ)
* Giro del Lago di Resia 28/07/2012 (BZ)
* Marcialonga Running 02/09/2012 (TN)
* Mezza Maratona del Concilio 16/09/2011 (Trento)
Ciao Nick

sabato 14 novembre 2009

New York il ritorno.....

Ciao a tutti, sono in ritardo???? hihihihihi
Ma no dai, sono ritornato domenica 8 e fino ad ora sono stato poco sul PC e solo oggi mi son preso tempo per scrivere qualcosina sulla trasferta a New York.
Cosa dire il viaggio e la gara???
Il viaggio, visitato Central Park, Statua della Libertà, Illis Island, Ponte di Brooklyn, Gran Central Terminal, Time Square, Broadway (Spettacolo Mamma Mia), Yankee Stadium, Rockfelle Center, Top of the Rock, Cattedrale di S.Patrick (con messa con benedizione dei Maratoneti), American Museum of Natural History, Portaerei Intrepid, Memorial Museum September 11, World Trade Center, Woodbury Common New York (Mega Outlet) Philadelphia Indipendence Square con Liberty Bell e villaggio Amish, ecc ecc altre 5/6 Maratone in giro per New York a visitare e fare spese, in questo periodo l'euro è grande hihihi.

La gara è andata come volevo: Partenza in prima griglia (merito del mio tempo e del tempo fatto 3 anni fà sempre a New York), primi km me li sono proprio goduti sul ponte (che è veramente in salita) ho fatto delle foto e mi sono guardato in giro, poi come al solito ho dato una miriade di five a tutto il pubblico, anzi andavo a cercare i bambini che non erano pronti. Nella curve dove tutti i maratoneti la prendevano stretta io la prendevo larga larga e andavo ad incitare il pubblico lontano dai corridori e facendo mille "gesti", proseguivo senza controllare il cronometro o lo guardavo solo per vedere quanti km avevo percorso. Quando c'erano dei gruppi musicali o dei gruppi di ballo mi fermavo e gli facevo le foto dopo averli ringraziati, praticamente ero immerso in una festa e non in una maratona. Sulla first Ave. mi giro in corsa facendo foto alla via e ai corridori e insieme incitavo il pubblico con il braccio sinistro e qui succede l'inconveniente, mi lusso la spalla sinistra, è già io ho questo problema da ben 20 anni (e frà un pò mi farò operare) e quando effettuo certi movimenti mi succede questo, e allora con calma spengo la macchina fotografica mi porto con il braccio bloccato vicino alle transenne e incomincio a provare a farmela ritornare in sede, naturalmente c'è la gente che mi guarda stupita e mi domanda se ho bisogno di aiuto e volevano chiamare i soccorsi ma io gli dicevo che mi arrangiavo, dopo circa 3/4 min la spalla mi entra facendo uno strano rumore e uno strano movimento e tutta la gente vicina resta a fiato aperto, saluto tutti e riprendo tranquillamente la mia maratona, sono al 30 km. Le gambe ci sono la testa anche la spalla mi duole ma ne sono abbituato e vado con andatura media salutando ancora il pubblico ma con meno energia. Faccio i ponti sul Bronx e poi prendo la strada verso Central Park, cammino ancora un paio di volte e quando esco da Central Park ritrovo la moglie e il figlio di Sergio, mi fermo e mi faccio allacciare la bandiera Americana sulle spalle e via verso l'arrivo festeggiando sempre con il pubblico che è sempre più Italiano. Finita anche questa maratona e questa festa meravigliosa, il dopo gara è molto diverso da 3 anni fà, sono molto più fresco e mi godo la passeggiata in Central Park. Il tempo ; 3.26.13 dove 3 anni fà avevo fatto 3.24.52 ed ero cotto cotto cotto, ma ragazzi sarò più vecchio ma sono molto più allenato e atleticamente pronto per la mia sfida di Firenze.
Ho fatto una miriade di foto (circa 1000), avevo il grilletto facile, quando avro cancellato e rivisto tutto le pubblicherò tutte, intanto:


Domani invece siamo impegnati alla GARDA TRENTINO HALF MARATHON dove se tutto và bene proverò il mitico muro degli 80min, non vorrei forzare troppo, ma mi sento bene e non ho nessun dolore muscolare, perciò se ho ben assorbito i 42 km di New York proverò il colpaccio, sempre stando attento a non farmi male in prospettiva Firenze.
Ciao Nick

9 commenti:

Cristina ha detto...

Non voglio sapere come ti sei rimesso a posto la spalla con le transenne....mi viene il mal di pancia solo a pensarci...
Bravo!

franchino ha detto...

Ti sei goduto l'evento, bravo!
Un mio amico aveva lo stessa problema tuo e prima di farsi operare alla spalla quando le usciva anche lui se la metteva a posto da solo... :-S

Diego ha detto...

Bello bello, bravo Nick !

Complimenti per la mezza di oggi !!!

trap78 ha detto...

Grande Nick!
E in bocca al lupo per tutto...
Firenze e spalla.... =)

Ale57 ha detto...

Bravo, inutile che te lo dica, lo sai già. Aver fatto il turista e concludere sotto le 3.30 è da veri top runners!

Nick.12 ha detto...

@cristina: oramai sono abituato, e guai a chi mi tocca in quei frangenti....
@franc: giovedì prossimo ho l'ultimo esame specifico, dopo deciderò con il specialista il da farsi e quando operarmi
@diego: grazie, grande prestazione dei fratelli keniani, va il tuo verde stà schiarendoooo
@trap: grazie pellegrino
@ale: dopo Firenze potrai dire se sono top o flop hihihih
Ciao Nick

Anonimo ha detto...

...a me la bandiera sembra italiana...

troppo patriottico???

Nick.12 ha detto...

Cacchio, ho controllato adesso..... Ubriaco di USA che ho sbagliato il nome della nazione, incredibile....
Si si la bandiera è ITALIANA.
Grazie anonimo, ma chi sei???
Ciao Nick

ALESSANDRO ha detto...

Ciao Nick...
pensavo che il nome venisse da solo...

cmq
Alex da Bologna

Ciao e buone corse...

io sono fermo, ahimè, per infortunio ormai dal novembre 2008....

ciao a tutti!